Oggi facciamo le pulizie……con logica però…

Non so quante di voi siano come me, sinceramente l’eccellere come donna di casa non è tra le mie attività preferite, trovo molte più gratificazioni dal fare altro. Ritengo inoltre che i lavori di casa, riguardino tutti gli occupanti a vario titolo della dimora, proporzionalmente alla quantità di tempo in cui non sono occupati a svolgere attività produttive fuori casa, e parallelamente alle loro capacità. Specifico produttive, per non incorrere nel rischio che qualche “furbetto” pensi che, il divertirsi fuori casa, rientri nella categoria che li esenterebbe dal collaborare.

A tal proposito volevo condividere con voi una scheda molto utile che ho realizzato e che mi permette di tenere il controllo delle attività svolte e da svolgere in casa. Schermata 2017-05-14 alle 22.05.30.png

In questa tabella, che ho stampato su un foglio a 4 ed ho poi incollato su una lavagnetta magnetica, attacco, sempre avvalendomi di magneti realizzati da me, la programmazione delle pulizie della settimana.

Ho realizzato delle icone che rappresentano le pulizie che di norma si fanno nella gestione settimanale della casa, oltre ad alcune magari più straordinarie (non sempre riesco a fare tutto, alcune settimane la mole di lavoro di ogni protagonista della mia vita familiare, ci impone di trascurare la casa). Queste icone ritagliate e incollate su piccoli magneti permettono di attaccare la programmazione delle pulizie da fare nelle giornate della settimana. Ovviamente carico un po’ di più le giornate in cui sono più libera, perché è vero che mi si aiuta, però non crediate troppo nei miracoli…

Chiunque svolge una mansione deve togliere il magnete, così a colpo d’occhio appaiono evidenti  i lavori da svolgere e quelli magari rimasti indietro.

Schermata 2017-05-14 alle 16.07.16.pngCome potete osservare nel disegno a fianco, che va anche esso stampato su foglio a4, prima di essere ritagliato, e incollato sui piccoli magneti, ho rappresentato una lumaca aspirapolvere, il mocio per indicare il lavare i pavimenti, R sta per riordinare, lo swiffwer per il fare la polvere, le lavatrici divise in lana e non, l’asciugatrice, eventualmente se c’è bel tempo si può stendere, poi c’è la pulizia della cucina e del piano cucina, il lavabo indica la pulizia del bagno. Quelle un po’ più straordinarie sono la pulizia di terrazzogiardino o balconi, indicata dalla ringhiera, l’acquario, il cambio delle tende, e la pulizia di porte e finestre.

Trovo che questo modo di organizzare le cose mi stia aiutando tanto e vi invito a provare e vedere se questo modello possa essere adattato alla vostra famiglia.

Se vi è piaciuto questo articolo, o pensate che possa essere utile a qualcuno che conoscete, vi invito a condividerlo su Facebook e a taggare i vostri amici.

Come sempre Grazie! M.V.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...